Jean Klein

“Non ci fu mai un periodo della mia vita in cui sentii il desiderio di sposare una filosofia, un sistema di idee o di credenze. Leggevo e investigavo con il solo intento di conoscere più a fondo me stesso”.

All’inizio degli anni ’50 Jean Klein, musicologo e medico, partì per l’India cercando un ambiente che desse supporto alla sua ricerca interiore. Fu dopo tre anni che incontrò il suo Maestro, sotto la cui guida proseguì e concluse il viaggio di ritorno a “casa”, quella natura spirituale comune a tutti gli esseri, al di là dell’identificazione con tempo, spazio, corpo, sensi e mente. Dopo questo Risveglio, tutti gli eventi vennero vissuti non più dalla posizione conflittuale dell’io condizionato ma da quella incondizionata del Sé, colma di saggezza e di benevolenza. Quando gli fu chiesto se questa esperienza potesse essere descritta J. Klein rispose: “E’ quell’amore in cui la mente si è dissolta nell’amore”.

Durante i 40 anni seguenti il Maestro Jean Klein ha tenuto incontri di dialogo e seminari in Europa e in U.S.A. offrendo, con la sua Presenza ed il suo Insegnamento, la Gioia della vera Vita a tutti coloro che lo hanno incontrato.

Leggi un’intervista a Jean Klein